Karma Communication - Il progetto immaginato

E poi incontri chi ti fa immaginare il suo progetto

Succedono belle cose qui da Karma Communication. Quando qualcuno ci contatta per chiedere un preventivo le opzioni sono tre:
a) ci vengono fornite le specifiche via mail, punto e basta. Noi dobbiamo rispondere con progetto e preventivo.
b) alla situazione di cui sopra, prima di arrivare al progetto e preventivo, si aggiunge una più o meno breve conversazione telefonica con la quale vengono chiariti alcuni dettagli.
c) si concorda un appuntamento per capire bene i punti di interesse o meno della persona.

Il punto c) è quello che a me piace di più ovviamente. Tanto per cominciare conosci una persona e hai modo di fare vedere chi sei, come lavori e come comunichi il tuo lavoro. Poi puoi avere anche delle belle sorprese. Come quella che mi è capitata qualche giorno fa.

E’ venuta qui in ufficio una persona che ha cominciato a raccontarmi del suo progetto. Lo ha fatto talmente bene che…io me lo sono immaginato. Cioè, questa persona che mi sedeva davanti si è presentata, ha detto cosa voleva fare, come lo voleva fare e come lo immaginava già e nel frattempo, con le sue descrizioni, con il modo di gesticolare, ha costruito davanti a me quello che mi stava descrivendo.

Abbiamo parlato per più di un’ora e mezza, ma a me è sembrato di fare un viaggio fino al posto raccontato. La nuova stagione lavorativa parte con i giusti presupposti.

Mari

Commenti

commenti